Con le Parole del Karma (19/3-26/3 2021)

12 Parole per i 12 Archetipi Zodiacali. Ogni Venerdi piccoli suggerimenti karmici per le mie Anime Confuse

Buona lettura

Aries

Parola Karmica: Maestro (reale)

Il Maestro reale nella nostra esistenza è spesso dove non lo cercheremmo mai. Nelle persone che innescano in noi le reazioni peggiori. Ed è possibile che in questa fase possiate imbattervi in un Maestro sotto mentite spoglie, qualcuno che metta a nudo le vostre fragilità. Il bisogno di essere ascoltati, di stare al centro, di ricevere approvazione per esempio. Qualcuno li fuori, nella vita di ogni giorno, potrebbe farvi mancare tutto questo e consentirvi di vedervi per evolvere. Il bisogno giace su ferite che si possono sanare solo con la pozione magica della consapevolezza.

Taurus

Parola Karmica: Forza-non-forza

La forza è un attributo del maschile. Della nostra parte yang autoaffermativa e costruttiva. Tuttavia viviamo in un evo che ha così tanto enfatizzato questa nostra parte da renderci quasi impossibile vivere la polarità femminile e adattiva Yin. Il che significa che esprimerci nel ricevere piuttosto che nel dare ci risulta molto faticoso e necessita di una forza a sè, una forza non forza. Quella di non agire. Eppure è il momento per voi di mettere alla prova questa capacità. Ricevere piuttosto che dare. Smettere di fare, smettete di dare. Trovate la forza non forza di ridimensionare il perimetro di quello che fate per gli altri.

Gemini

Parola Karmica: Potere ( ma condiviso)

Zeus re dei divini nella mitologia greca ha trasmutato un pessimo karma di famiglia instaurando un potere duraturo perchè condiviso con ogni altro Dio dell’Olimpo. Siete disposti a permettere agli altri di essere esattamente quello che sono? Ne va della buona riuscita di un progetto a cui avete dato vita negli ultimi tempi e che può portare lontano, ma a patto che il vostro potere non opprima quello altrui e che gli altri non debbano recitare nello stretto copione da voi distribuito. Fate sentire stimato chi collabora con voi o vi sta accanto. Fatelo sentire divino almeno quanto voi e ne avrete la fedeltà e l’amore.

Cancer:

Parola Karmica: Film

Poichè su questo pianeta ognuno vive nel proprio film autoprodotto è già miracoloso capirsi quel pò che basta per interagire. Gli altri per noi vestono gli scomodi panni di coloro che vogliamo siano. E questo vale per tutti. Chi sa affrancarsi dai desideri che proietta sugli altri diventa il Mago della propria esistenza perchè libera se stesso e gli altri dalla faticosa seccatura di dover rispondere ai propri bisogni spalmanti un pò ovunque. Uno dei modi per uscire dal gioco delle parti che assegniamo agli altri è porsi in modo diverso. Ascoltare. Mettersi nei loro panni. Provare a immaginare le cose dal loro punto di vista e dal punto di vista di un soggetto terzo al rapporto. Pensare che gli altri sono in un film esattamente come noi.

Leo

Parola Karmica: Feedback

Joe Vitale nei suoi scritti dice che non esiste il fallimento. Il fallimento è un’esperienza che viviamo con la lente dolorosa dell’autogiudizio e del rifiuto per se stessi. Ma se fossimo in grado di distaccarci dalla nostra narrazione interiore vedremmo le cose per quelle che sono. Un fallimento è un feedback dell’esistenza. Ovvero un messaggio che l’esistenza ci dona per farci capire come raddrizzare il tiro. Il significato che noi poniamo nel feed back rende il messaggio un fallimento e priva l’accaduto del potere altamente costruttivo che avrebbe. Non rifiutate i feed back dell’esistenza. Al di là del vostro orgoglio leonino c’è un mondo di suggerimenti che vi aiuteranno ad essere più splendenti.

Virgo

Parola Karmica: Semi

La scarsità è una deformazione del pensiero. Ne facciamo esperienza quando ci convinciamo interiormente che la prosperità ci è negata da un numero variabile e personale di fattori che hanno sempre a che fare con il mondo esterno. Eppure in qualsiasi avversa condizione la storia ci ha insegnato che le persone hanno trovato modo di creare fortune. In questa fase avete la possibilità di scegliere. Se credere alla mente che vi parla di ristrettezze e paura oppure piantare quei semi mentali , quei pensieri, che fra non molto porteranno gioia e abbondanza. Dal frutto si riconosce l’albero (Matteo 12.33) ovvero da quello che viviamo fuori si comprende che tipo di mondo interiore sia il nostro.

Libra

Parola Karmica: Tregua

La relazione è il campo in cui vorremmo vivere Venere ma più spesso ci ritroviamo a fare i conti con Marte. Gli affetti sperimentano con vistosa facilità armonia e guerra. Bellezza e dolore. Il che vi mette duramente alla prova. Combattere con chi amate. Specie quando la guerra mette in discussione punti in cui sperimentate il bisogno di giustizia, di separare quello che va da quello che non va. Forse all’orizzonte però c’è qualche questione in cui potete accettare di dover imparare qualcosa, liberandovi di vecchi concetti non più funzionali. Magari questo renderà possibile la tregua.

Scorpio

Parola Karmica: Ricordo

Il Ricordo di sè è una pratica d risveglio che ha bisogno di una comprensione di base. Il fatto di capire chi veramente si è. E’ una fase questa in cui vi verrà richiesto spesso di ricordarvi chi siete, di avere una percezione lucida di voi stessi. Perchè potreste rendervi conto dei limiti delle persone che avete accanto ed essere tentati di giudicarle, dimenticando la legge di risonanza. Se qualcosa viene fatto a me ha a che fare con me, altrimenti non sarebbe mai accaduto a me. Se doveste scoprire che qualcuno ha detto male di voi, pensate bene se la cosa vi riguarda o meno. Potreste scoprire che in altro modo o altro tempo avete fatto lo stesso. Ricordatevi di voi.

Sagittarius

Parola Karmica: Dolcezza

La qualità delle relazioni dipende molto dalla qualità dei pensieri impiegati in esse. Come piante quando vengono annaffiate con amore ed accoglienza fioriscono e dispensano bellezza, quando invece il nutrimento di un rapporto diventa diffidenza, rabbia o paura allora le cose cambiano rapidamente e tutto si trasforma in un campo minato. Potreste camminare in questa fase in qualche campo minato, il trucco per venirne fuori è ricordarsi che il pensiero crea. La qualità dei pensieri che destiniamo a qualcuno crea la relazione con quel qualcuno. La pace si fa sempre con la pace. Provate a stemperare o addolcire pensieri e parole.

Capricornus

Parola karmica: Pausa

L’uso che facciamo del corpo ha a che fare con l’idea che ne abbiamo. Per voi spesso si tratta di un operaio piegato ai dettami delle vostre esigenze di vita, un pò come una bestia da soma. Il che vi porta a sconnettervi dalle esigenze fisiche, ignorando segnali, tirando avanti pur di non dovervi fermare. In questa fase invece è importante saper consegnare ai messaggi fisici la giusta attenzione. Qualora vi suggerissero di mettervi in pausa o di rimandare qualcosa è il caso di acconsentire allo stop. Il mondo un paio di giri senza la vostra, comunque fondamentale attività, li può anche fare stavolta.

Acquarius

Parola Karmica: Fossi (da evitare)

Quando un cieco guida un altro cieco tutti e due cadranno in un fosso. Sono parole del Cristo riportate da Matteo. E calzano bene per voi in questa fase perchè avete necessità di capire che maestri state seguendo, a quali convinzioni, idee, pensieri, vi state votando. Potreste sperimentare un cambio di consapevolezza in questa fase che vi condurrà a voltare qualche pagina o ad allontanarvi da qualcuno. E ‘il momento di fidarvi di quello che sentite. La vostra saggezza interiore ci vede benissimo e non vi farà cadere in alcun fosso.

Pisces

Parola Karmica: Abitudini (da rinnovare)

La prova è lo strumento didattico di questo piano esistenziale. Esistono solo lezioni da imparare. Quindi quando ci sentiamo torchiati in verità siamo in un momento fondamentale, possiamo capire qualcosa di nuovo o ripetere vecchi schemi. Se state affrontando prove, affettive, fisiche o professionali, avete la possibilità di rivoluzionarvi, per esempio ricordando che quando scegliamo comportamenti nuovi attiviamo nuovi percorsi di attività cerebrale, nuove connessioni neurali e creiamo nuovi canali di flusso per l’energia. Ovvero ci espandiamo. Provate a cambiare qualche abitudine. Anche piccola. Potrebbe entrare quel pò di ossigeno in grado di alleviare la pressione.

Con Amore e servizio

Francesca Spades

Se desideri un consulto puoi scrivere a : francescaspades@gmail.com

Se desideri prendere parte ai miei corsi on line FB di Astrologia Karmica, Mito e Cabalà puoi scrivere a: francescaspades@gmail.com

Se trovi utili i miei scritti puoi contribuire con una donazione su paypal

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...