L’abbraccio della Terra

23 Aprile 2019

Il Sole è da poco passato nell’archetipo del Toro. Secondo sulla ruota dello zodiaco il Toro rappresenta l’energia Divina che dopo l’impeto della creazione mette radici, si ferma, fiorisce. E’ la terra creata dall’acqua focosa che fu la mano dell’Uno nell’atto di permettere all’universo di emergere dalle tenebre. Nell’archetipo del Toro l’Anima cerca il riposo dopo la grande guerra di affermazione esistenziale compiuta nell’Ariete. Il concetto cardine del Toro dall’io esisto arietino scivola inesorabile nell’Io possiedo. Io HO. Il Toro è il momento sulla ruota dello zodiaco della consolidazione, della stasi, del respiro Divino che si allarga e si compiace della creazione. E’ il due che dopo l’uno di conquista, stabilizza il frutto della creazione. Negli scritti preziosi del grande Rudolf Steiner si evince che il nostro pianeta come tutto è in evoluzione, che la sua storia e maturazione ha seguito delle tappe assieme a noi che lo abitiamo da milioni di anni. Prima che fossimo pronti per questo meraviglioso pianeta azzurro, con le sue montagne, i suoi oceani, la bellezza della sua luce, siamo dovuti passare per altre fasi dice Steiner. La fase di Saturno, la fase del Sole e quella della Luna. Fasi in cui si sono formati i nostri corpi sottili. Quello eterico, quello astrale, quello mentale. E adesso sulla Terra finalmente siamo pronti per lavorare alla scoperta dell’IO. La nostra vera natura. La nostra connessione al Divino. Ma per farlo questo pianeta ci è necessario, come in un’epoca lontana eoni ed eoni ci servirono le energie di Saturno, del Sole e della Luna. Per questo nell’albero della vita della Cabala l’archetipo del Toro è associato a Ain Soph Aur, una parte dell’emazione zero dell’energia Divina, ovvero uno dei suoi primissimi movimenti nell’ambito della creazione della vita, quello che porterà alla crezione della terza Sephiroth ovvero Binah, la Saggezza di Dio. La sagezza di Dio dunque ha voluto che questo pianeta operasse in sinergia con noi per la nostra evoluzione spirituale, che assieme ad esso evolvessimo, perchè è vero che siamo qua per scoprire il nostro IO, la nostra vera identità di figli divini del Padre e sarà un movimento inesorabile, per tutti, per chiunque, ma dobbiamo farlo con i piedi ben piantati su questa Terra. Le radici che sappiamo affondare nella vita sono lo slancio della nostra evoluzione, del nostro spirito. L’Albero deve avere radici profonde per lasciar svettare le proprie fronde verso il cielo.
La domanda che ci pone il Toro è quanto siete radicati? Quanta energia vi da questo pianeta?
Quanto gli dobbiamo per questo?
Quanto siamo connessi ad esso e grazie ad esso esistenti?
Basta poco per capirlo. Basta sedersi per terra ovunque, in un bosco, su una spiaggia, in un giardino e provare ad ascoltare il potere della terra sotto di noi. E tanto basta per riconnettersi e ricaricarsi. La Terra è parte della nostra evoluzione. E’ lo strumento magico che le sagge mani del Divino ci hanno concesso di avere per poterci avvicinare sempre di più alla soglia della sua Casa. Urano in transito in questo archetipo ci pone domande importanti anche sul modo che abbiamo di concepire il Pianeta in cui viviamo.
Urano è il Cielo e in questi sette anni deve entrare nella terra. Bisogna imparare a santificarla la Terra a vivere la gratitudine profonda e il rispetto che si deve a una grande sorella e compagna di viaggio quale è.

In una famosa pellicola degli anni novanta venivano portati alla ribalta collettiva ( e non era un caso) dei meravigliosi versi dello scrittore Harry David Thoreau “Andai nei boschi perchè desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita, e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi, e per non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto.”.
Gli artisti spesso sono dei medium con la saggezza Divina. Sanno senza aver bisogno di studiare centinaia di tomi. Essa viene soffiata dolcemente nelle loro orecchie come ispirazione.
Vi Auguro la consapevolezza dell’importanza dell’abbraccio con la Terra e tutta la saggezza che i suoi boschi possono concedervi.
Radicate.
Fiorite.
Love
Shanti

 

(imm. Pinterest)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...