Il Karma e le nostre ferite

18 Dicembre 2018

“Abbiamo accumulato tante ferite,e se non ne siamo consapevoli, tutte le nostre azioni diventano reazioni a quelle ferite. Nella conoscenza di sè c’è la fine del dolore e quindi l’inizio della saggezza” è una frase di Krishnamurti ed è la migliore definizione di Karma che abbia trovato in giro. Karma è l’insieme di quelle ferite che ci siamo fatti nel corso di tante esistenze e la reazione che abbiamo sviluppato a quelle ferite. Tutto insieme. C’è chi si sente costantemente rifiutato, c’è chi si avverte trasparente, c’è chi vive costantemente l’abbandono, l’umiliazione o l’ingiustizia e ci sono le modalità in cui si risponde a questi grandi dolori interiori. Magari cercando di essere sempre al centro dell’attenzione, oppure incatenando le persone affinchè queste non possano mai abbandonarci. Controllando. Giudicando. Giudicando sè stessi. Se ne esce solo guardando noi stessi in profondità in tanti modi diversi, perchè le vie di elevazione sono infinite, sono le infinite strade di Dio. L’Astrologia è una fra tante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...